Vai al contenuto
Home » Blog » Ecco i beni della provincia di Lecce coinvolti nelle Giornate Fai di Autunno

Ecco i beni della provincia di Lecce coinvolti nelle Giornate Fai di Autunno

  • Salento

Stamani presso il Teatrino del Convitto Palmieri a Lecce si è svolta la Conferenza Stampa di presentazione della XI edizione delle Giornate Fai di Autunno 2022 relativa alle aperture organizzate dalla Delegazione Fai di Lecce e dal Gruppo Fai Salento Jonico.

I dettagli sono stati presentati da Adriana Greco Bozzi Colonna, Capo Delegazione Fai Lecce, Loretta Martella

Responsabile Abbazia di Cerrate, e Virgilio Provenzano, Capo gruppo Fai Salento Jonico.

Leverano (solo con l’anteprima di venerdì 14 ottobre), Lecce, Gallipoli e Casarano sono i comuni coinvolti, non solo con iniziative di visite ma anche con concerti, spettacoli, mostre e laboratori.

Tre gli itinerari proposti dalla delegazione Fai di Lecce per il 15 e 16 ottobre, tutti nel capoluogo.

– TEATRI E DINTORNI, che interesserà l’ANFITEATRO E PARCO ARCHEOLOGICO DI RUDIAE, “NASCA” IL TEATRO e il CONSERVATORIO TITO SCHIPA.

– IL FAI SI RIDA’ LE ARIE  con il CIRCOLO CITTADINO.

– FAI… PERLE MEDIEVALI con la CHIESA DEI SANTI NICCOLÒ E CATALDO (BENE PROMOSSO DAI VOLONTARI FAI) E CIMITERO MONUMENTALE.

Il Gruppo Fai Salento Jonico promuove invece due itinerari.

– ITINERARIO: GALLIPOLI con l’apertura della CHIESETTA DI “SAN PIETRO DEL SAMARI” NEL PARCO DI GALLIPOLI – Contrada Li Foggi, candidata in Italia a Luogo del Cuore 2022, nel Censimento promosso dal FAI (attualmente in seconda posizione nella classifica nazionale)

– ITINERARIO: CASARANO con l’apertura del SANTUARIO DELLA “MADONNA DELLA CAMPANA”, della CHIESA DI CASARANELLO (SANTA MARIA DELLA CROCE) e di  PALAZZO D’ELIA E DINTORNI.

Apertura straordinaria con particolari iniziative anche nell’ABBAZIA DI S. MARIA DI CERRATE (BENE FAI).

Tutti i dettagli su giornatefai.it 

In allegato il comunicato generico con indicazioni precise per ogni bene della provincia di Lecce coinvolto.

Condividi