Vai al contenuto
Home » Blog » Dialoghi d’impresa con la Piccola Industria di Confindustria Lecce

Dialoghi d’impresa con la Piccola Industria di Confindustria Lecce

Torna venerdì 3 febbraio alle ore 16:30, “Dialoghi d’Impresa”, il percorso di eventi culturali lanciato da Piccola Industria Confindustria Lecce. L’evento si svolgerà in presenza presso la sala Montinari dell’Associazione degli Industriali salentini in via Fornari n. 12 a Lecce.

Si tratta di un percorso dedicato agli imprenditori del territorio animato da importanti nomi dell’imprenditoria e del mondo accademico. Ogni relatore racconterà il proprio vissuto e le esperienze più significative che hanno segnato il proprio percorso umano e professionale e sulla spinta degli input del presidente del Comitato Roberto Marti e dei colleghi di Piccola Industria dialogherà con il pubblico su temi quali la cultura d’impresa, l’innovazione, la crescita e il cambiamento, la tecnologia, la resilienza.

Ospite di questo secondo appuntamento è Fabio Ciracì, presidente del Corso di Laurea in Filosofia e Scienze Filosofiche, direttore scientifico del Centro di ricerca interdipartimentale in Digital Humanities di Unisalento e membro del Direttivo della AIUCD – Associazione di Informatica Umanistica e Cultura Digitale, che dialogherà sul tema Filosofia della innovazione: etica della sostenibilità per la cultura di impresa”.


“La filosofia dell’innovazione rappresenta un campo di studi importante – afferma il presidente Marti – che si concentra sull’analisi della natura, dei principi epistemologici e dei valori etici che guidano lo sviluppo e l’adozione di nuove tecnologie e prassi sociali in risposta ai bisogni e alle aspirazioni della società civile e delle stesse imprese, facendosi carico di lasciare alle generazioni future un mondo migliore rispetto a come lo si è trovato. In questa cornice rientra l’impegno della Piccola Industria di Confindustria Lecce che punta sulla cultura d’impresa come banco di prova di teorie filosofiche in grado di rispondere a un mondo in continuo cambiamento dal punto di vista sociale, economico e ambientale, accompagnando lo sviluppo verso una innovazione sostenibile”.

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *