Tenta il colpo alla farmacia della marina, arrestato ugentino

E’ durata poco la fuga dell’uomo che nel pomeriggio di ieri ha rapinato la farmacia situata a Torre San Giovanni, marina di Ugento. I carabinieri della locale stazione hanno arresto in flagranza per i reati di rapina e lesioni personali Andrea Cazzato, 32enne del posto. Secondo quanto accertato dai carabinieri, Cazzato poco prima avrebbe rapinato, sotto la minaccia di una lametta usa e getta da barba, il registratore di cassa della Farmacia. Durante l’azione, uno dei farmacisti avrebbe spintonato il malfattore che a seguito della colluttazione ha abbandonato quanto trafugato riuscendo a guadagnare la fuga a piedi per le vie limitrofe.


L’immediato intervento dei carabinieri e l’attenta e rapida acquisizione delle caratteristiche somatiche del rapinatore fornita dai malcapitati ha consentito di identificare il giovane rintracciato poco dopo presso la propria abitazione.

Il farmacista coinvolto nella colluttazione è stato visitato dai sanitari dell’ospedale “F. Ferrari” di Casarano e riscontrato affettato da lievi ferite guaribili in qualche giorno.

L’arrestato invece, espletate le formalità di rito, è stato tradotto presso la casa circondariale di Lecce su disposizione dell’autorità giudiziaria.

Condividi
  • 22
  •  
  •  
  •  

Questo slideshow richiede JavaScript.

Potrebbero interessarti anche...