Droga in casa, coppia di conviventi finisce nei guai

A Matino il personale della sezione operativa del Norm della Compagnia Carabinieri di Casarano, a seguito di un’attività info-investigativa nel contesto di specifici servizi finalizzati a contrastare i reati in materia di sostanze stupefacenti, ha tratto in arresto in flagranza per il reato di detenzione fini spaccio sostanza stupefacente Giovanni De Vito, 32enne, e Iolanda Stoppello, 25enne, entrambi di Matino. I carabinieri, el corso della perquisizione domiciliare a carico dei due conviventi, hanno rinvenuto occultati all’interno di un’asciugatrice un involucro contenente 3 dosi di marijuana, per complessivi gr. 5,2; all’interno del frigo un involucro contenente gr. 0,4 di hashish; all’interno dell’armadio della camera da letto un involucro contenente gr. 11,5 di cocaina. Durante la perquisizione personale a carico di De Vito, i militari hanno rinvenuto la somma contante euro 135  in banconote piccolo taglio.


Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. Gli arrestati, espletate le formalità rito, sono stati condotti presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

Condividi
  • 1
  •  
  •  
  •  

Questo slideshow richiede JavaScript.

Potrebbero interessarti anche...